Recensioni / Reviews

Arco rovescio, tra scrittura e fotografia [Punto di Svista]

Punto di Svista – Arti Visive in Italia, 19.9.2014

Una recensione di Pietro D’Agostino

Sono varie le considerazioni cui sottoporre il lavoro di Giulio Marzaioli dal titolo Arco rovescio: potrebbe essere interessante trovare una correlazione di base all’interno del dialogo trasversale tra i testi e le immagini fotografiche pubblicate nel libro. La necessità di approfondimento proviene dal rumore di fondo che soggiace nello sfogliare le pagine, dove da una presupposta intenzione come si legge nella dedica “a L., doveva essere un libro di fiabe” diviene anche altro.

Pur mantenendo una sorta di altalenante litania iniziale, le dinamiche testuali si snodano insieme alle immagini fino a divenire, nella forma del sottrarre, una dimensione incompleta, lacunosa, per poi riapparire con una consistenza legata agli eventi negli ultimi segmenti fintanto, nell’ultima pagina, a scomparire definitivamente. Queste menomazioni, carenze, fanno sì che si evidenzi la struttura portante che le sostiene e in effetti è ragionando su ciò che manca che se ne palesa una presenza.

Continua a leggere l’articolo in rete

Annunci