Recensioni / Reviews

Antonio Loreto sui “Cinque testi” di Michele Zaffarano

[…] Un’opera che sarà fondamentale (ed è una scommessa critica, questa) nel panorama della scrittura di ricerca italiana – che nell’ultimo decennio sta non solo maturando risultati notevoli ma anche raccogliendo l’inaspettato consenso di lettori non propriamente filo-avanguardisti – reca tracce del lavoro di Kosuth. Mi riferisco a Cinque testi tra cui gli alberi (più … Continua a leggere

Recensioni / Reviews

Daniele Poletti e Pierfrancesco Biasetti su “Cinque testi tra cui gli alberi (più uno)”

Metafisica dell’ovvio è il titolo di una annotazione di Daniele Poletti e Pierfrancesco Biasetti, apparsa in «Floema», sul secondo libro della Serie Benway, Cinque testi tra cui gli alberi (più uno) / Five Pieces, Trees Included (Plus One), di Michele Zaffarano. Il secondo volume della collana Benway series dedicata alle scritture di ricerca e edita da Tielleci è l’ultimo lavoro di … Continua a leggere

Traduzione / Translation

In francese, “I fiori”, da Cinque testi tra cui gli alberi (più uno)

Un altro testo di Michele Zaffarano tradotto in francese, da Cinque testi tra cui gli alberi (più uno) [Thanks to Olivier Favier] LES FLEURS, PAR MICHELE ZAFFARANO.   Une des choses dont nous sommes le plus fiers ce sont nos jardins. Souvent entre voisins on organise de véritables concours pour décider qui soigne le mieux les plantes de son … Continua a leggere

Traduzione / Translation

In francese, da Cinque testi tra cui gli alberi (più uno)

Un testo di Michele Zaffarano tradotto in francese, da Cinque testi tra cui gli alberi (più uno) [Thanks to Olivier Favier] PRÉFACE, PAR MICHELE ZAFFARANO. (LA CONNAISSANCE DE LA DOULEUR) En juin 1920 sur Ordine Nuovo Gramsci écrit que lorsqu’en économie lorsqu’en politique il y a une classe (c’est la classe bourgeoise) qui décide de tout le processus révolutionnaire … Continua a leggere